Content

7 consigli e trucchi per rendere il vostro portatile o PC più veloce

Con il tempo le prestazioni del vostro dispositivo possono peggiorare. Tuttavia, prendendo in considerazione i seguenti consigli, potete parzialmente recuperare le prestazioni perse nel corso degli anni e velocizzare il vostro PC. E il tutto senza un grande sforzo!

Se questi trucchi sul vostro PC non determinano alcuna ottimizzazione, l'online shop di Fust vi offre un vasto assortimento di potenti portatili e PC. In aggiunta trovate un'ampia scelta di software di sicurezza per una protezione economica e completa del vostro computer.

Notebooks und Desktops

loading

Antivirus und SSD

1. Verificate i vostri programmi

Potrebbe darsi che a essere lento non sia il vostro dispositivo ma che i problemi di velocità dipendano da un solo programma. Con Windows Task Manager potete scoprire se questo potrebbe essere il caso. Se scoprite un programma che ha una CPU elevata, allora potete tranquillamente terminarlo e, se necessario, riavviare. Accertatevi che sul vostro browser non ci siano troppe finestre aperte e che non si stia lavorando su documenti di Office eccessivamente grandi. Tutto ciò rallenta visibilmente il vostro sistema.

2. Anche il vostro PC ha bisogno ogni tanto di una pulizia di primavera

Minore è la memoria a disposizione sul vostro supporto di memorizzazione, più tempo necessita il sistema per trovare i dati cercati. Identificate dunque i file, i programmi o le immagini non necessarie e cancellateli o disinstallateli. Anche sul browser è possibile eliminare senza preoccupazioni estensioni non utilizzate. In alternativa può essere effettuata una deframmentazione, tramite la quale i file, disposti in modo caotico sul disco fisso, vengono nuovamente disposti uno accanto all'altro senza spazi vuoti. In questo modo la lettura dei pacchetti di dati viene accelerata, riducendo in modo significativo il tempo per l'apertura dei file. Cliccate con il tasto destro del mouse sul drive desiderato e aprite Proprietà > Strumenti > Ottimizzazione. Cliccando su Ottimizzazione deframmentate il disco fisso desiderato. Fare attenzione che il computer o il portatile non si spengano durante la deframmentazione. I dischi fissi del Mac non devono essere defframentati, dato che a ogni nuovo avvio viene già effettuata in modo indipendente una sorta di deframmentazione.

3. Disattivare l'avvio automatico di programmi

Al riavvio del computer, determinati programmi vengono avviati in automatico. Il sistema necessita di molto tempo ed energia per caricarli completamente. Su Gestione Attività Avvio potete facilmente disattivare tutti i programmi non necessari. Dopodiché il vostro sistema operativo Windows si avvierà in modo visibilmente più rapido. Con il vostro Mac al contrario di quanto avviene con il vostro dispositivo Windows, potete voi stessi determinare quali programmi devono essere aperti automaticamente. Pertanto, su Mac non dovete disattivamente alcun programma con avvio automatico.

4. Installate gli ultimi aggiornamenti di Windows o del Mac e i driver del dispositivo

Il vostro PC funziona con la massima efficacia quando tutti gli aggiornamenti di Windows, rispettivamente del Mac e dei driver sono stati aggiornati. Se desiderate verificarlo, aprite Impostazioni > Aggiornamento e Sicurezza > Windows Update > Verifica disponibilità aggiornamenti. Se vengono indicati aggiornamenti disponibili, installateli e riavviate il vostro dispositivo. Dopodiché il vostro dispositivo dovrebbe operare in modo visibilmente più fluido. Analogamente, su Mac aprite Impostazioni di sistema > Aggiornamento software > Aggiornare adesso nel caso in cui siano disponibili nuovi aggiornamenti. Altrimenti non è necessaria alcuna operazione.

5. Rimuovete i software dannosi

Malware, software e virus dannosi possono compromettere in modo importante il vostro sistema e causare una perdita di prestazioni. Una protezione che funzioni bene contro malware e virus è dunque imprescindibile. Tuttavia, anche con una protezione attiva, un'infezione da malware o da virus non può essere esclusa. Per questo vi suggerimento di verificare il vostro dispositivo con un virus scanner o un programma antivirus.

6. Formattate il vostro disco fisso - Quando nulla aiuta davvero

Se nessuna delle misure precedentemente descritte determinasse un'ottimizzazione del sistema, dovreste formattare il disco fisso e reinstallare il sistema operativo. Prima di farlo è necessario effettuare un backup, dato che durante la formattazione i vostri dati personali o le foto verranno eliminati in modo permanente. Con il tasto destro del mouse cliccate sul Disco desiderato > Formattare e sulla finestra di dialogo Formattare il disco disattivate l'opzione Formattazione rapida dato che altrimenti viene eliminato il solo indice. Cliccando su Avvia inizia la formattazione del vostro disco fisso.

Raccomandiamo vivamente che la formattazione venga effettuata da un professionista.

7. Se anche la formattazione non dovesse sortire l'effetto desiderato aggiornate il vostro hardware o acquistate un dispositivo di ultimissima generazione.

Il progresso della tecnologia è rapidissimo. Con un dispositivo utilizzato spesso e con qualche anno di età, spesso non è possibile soddisfare le esigenze odierne dell'utente. Le applicazioni attuali richiedono prestazioni considerevolmente più elevate rispetto al passato e questo può rallentare significativamente il vostro computer. Per rendere il vostro PC più rapido in modo duraturo vale la pena investire in nuovo hardware. Cambiate il vostro disco fisso HDD con un disco fisso SSD super veloce o ampliate la vostra memoria con un componente aggiuntivo. In aggiunta potete decidere di investire in un dispositivo super veloce con tecnologia all'avanguardia.

Avete anche la possibilità di richiedere un Fust Computer Check nelle nostre filiali. Con esso, tutti i componenti del vostro dispositivo vengono testati in merito a prestazione, rischi di sicurezza e aggiornamento.

 

*I consigli sopra indicati sono suggerimenti generali per rendere il vostro computer più veloce. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali danni che dovessero sorgere in seguito all'utilizzo di tali consigli. Se hai dei dubbi sull'implementazione, il nostro team di assistenza PC nelle nostre filiali può aiutarti.

Top